Curare le gengive per mantenere i denti

Prevenzione Dentale Studio Dentistico Arlotti
29 Maggio 2017
Igiene della bocca per arterie più sane
30 Maggio 2017

Curare le gengive per mantenere i denti

Le malattie parodontali, conosciute anche come piorrea, sono un gruppo di patologie che interessano le gengive e i tessuti profondi che sostengono i denti. Curare le gengive per mantenere i denti La distinzione principale divide le malattie parodontali in: gengiviti: colpiscono solo la gengiva, sono ancora facilmente curabili, non coinvolgono l’apparato di sostegno del dente; parodontiti: distruggono progressivamente i tessuti di sostegno del dente (legamento parodontale, osso alveolare), possono far vacillare i denti fino alla perdita degli stessi. Le due malattie sono tra loro collegate, in quanto la gengivite precede generalmente la parodontite. La mancata diagnosi precoce e la mancata terapia sono responsabili dell’aggravamento della malattia, fino alla distruzione dei tessuti parodontali con possibile perdita del dente interessato. La causa principale di queste patologie è un’infezione microbica: può essere prevenuta con una corretta igiene orale. I principali fattori di rischio dimostrati sono la predisposizione genetica, il diabete e il fumo. Ricordiamo anche che il sanguinamento gengivale è molto spesso collegato a una scarsa igiene orale, ma può essere anche un sintomo di patologie importanti come il diabete o la leucemia.